Menu

Martina Muscarello

Photogrpaher

newborn-adele-0073

Chi sono? Beh bella domanda, ad oggi la prima cosa che mi verrebbe da rispondere è sono la mamma di Mattia, perché si diventare mamma stravolge la vita.

Ma partiamo da chi ero e in fondo sono ancora.

Sono sempre stata testarda, quando mi mettevo in testa un obbiettivo a lungo termine con un mia organizzazione e programmazione alla fine lo raggiungevo sempre. 

E così è stato per la fotografia, la mia passione nasce sin da quando sono bambina, grazie a mio padre che non ci ha fatto mancare mai un ricordo della nostra infanzia, e così con le mie prime macchine fotografiche 📷 rigorosamente chieste come regalo di compleanno, ho scattato foto alle prime gite, uscite e compleanni, insomma ero la fotografa della compagnia.

Ma razionalmente scelgo di proseguire gli studi in ragioneria, perché da ragazzina sognavo di diventare un super avvocato come quelli che si vedono nei film. Ma la vita non é un film, così preso il diploma inizio una nuova avventura opposta ai miei studi, parto per lavorare nei villaggi turistici, e da bagnina divento fotografa (ora non sto qui a dilunguarmi sui dettagli) ma finalmente mi concedono il lusso di provarci sul serio, una reflex Vera, scattando rigorosamente in Manuale e a persone vere h24. Insomma una bella scuola.

Finita questa avventura torno a casa a Torino e mi iscrivo all’Accademia di fotografia, era ora di studiare seriamente.

Qualche anno dopo entro a far parte del gruppo Joyphotographers. Studio specializzato in matrimoni di cui faccio ancora orgogliosamente parte.

Ma la mia passione per i bambini cresce dentro di me e nel 2016, frequento il workshop di Marianna Santoni presieduto dalle fantastiche Clorofilla e mi si apre un mondo, il mondo del Newborn, delle gravidanze e di un nuovo concetto di fotografia.

Nel gennaio 2018 conosco Danielle, fotografa canadese specializzata nel Newborn, insieme decidiamo di aprire uno spazio condiviso, dove l’unione ci dava forza. Così pochi mesi dopo diamo il via ad una nuova avventura.

Nel luglio 2019 diventare mamma di Mattia mi ha richiesto molte energie ma mi ha dato l’occasione di approcciare con le clienti con molte più consapevolezze e empatia

Oggi lo spazio in via Chisone  é completamente mio, ho nuovi progetti ed idee da portare avanti.